Trattamento viso



  • Il massaggio linfodrenaggio facciale è una tecnica che sfrutta la pressione delle dita senza uso di creme o oli. È un protocollo messo appunto agli inizi del 900 grazie al biologo Danese Emil Vodder. I polpastrelli veicolano con una pressione lenta e leggera i movimenti dal centro del viso fino alla parte esterna, e dalle tempie fino alla base del collo. Il ritmo deve essere lento e costante perché il movimento della linfa è più lento rispetto a quello del sangue, la pressione deve essere leggera e non forte perché i vasi linfatici sono molto delicati. Il linfodrenaggio Vodder del viso ha la capacità unica di eliminare gonfiori e drenare in profondità i tessuti e ottiene inoltre un profondo rilassamento, rilasciando le tensioni dovute allo stress che inconsapevolmente accumuliamo sul viso. Non solo, le manualità lente e profonde del trattamento, eseguite con perizia, riattivano la circolazione e stimolano la produzione di collagene ed elastina, ritrovando cosi luminosità ed elasticità di viso e decolletè.
  • Massaggio viso Gua-Sha. Il gua- Sha lavora attraverso lo scivolamento e la frizione delle pietre sui muscoli, tessuti, e canali energetici della medicina Cinese. Riportando e risvegliando il flusso sanguigno e l’ossigenazione verso i tessuti punto centrale per tutto il benessere della pelle.La straordinarietà di questo trattamento è che non sarà svolto solo con le mani ma bensì con delle pietre precisamente le pietre di Giada e Quarzo rosa. La Giada pietra di colore verde è collegata al cuore e sul viso ha proprietà Anti- Aging, se utilizzata con strumenti come i roller o il Gua Sha, riattiva la circolazione, ha proprietà riequilibranti, migliora la funzionalità dei reni. La Pietra di Quarzo Rosa è il simbolo di amore e di Bellezza, è la mia preferita nel fare i trattamenti viso Gua-Sha. La pietra Rosa è conosciuta come la pietra dell’amore e della bellezza, tanto che gli antichi Egizi credevano che il quarzo rosa potesse ritardare l’invecchiamento. Inoltre la pietra risveglia e rafforza il nostro senso di Bellezza.
  • Massaggio viso Antirughe: i benefici che il massaggio antirughe si propone sono quelli di migliorare la tonicità e l’elasticità della pelle, prevenire e ridurre le rughe, rilassare la cute e distenderla. Un massaggio che, oltre che a rigenerare la pelle e la cute, migliorain modo molto visibile la condizione della pelle. Si andrà a stimolare la muscolatura e il sistema circolatorio con specifiche manovre in modo da ossigenare il tessuto e aumentare o risvegliare la produzione di elastina e collagene.
  • Massaggio connettivale viso. Il Massaggio connettivale al viso si basa su 42 movimenti distinti, ciascuno dei quali presenta un differente sistema di stimolazione dell’organismo e contribuiscono a garantire distensione, protezione, rassodamento e luminosità ai tratti del viso. La tecnica di massaggio connettivale al viso è alla portata di ciascuno di noi a casa, con risultati interessanti. Bastano pochi e semplici gesti e pochi minuti, la mattina e la sera, per ottenere dei risultati in breve tempo. Con piccoli e lievi impastamenti e pizzicottamenti vengono stimolati gli adipociti (le cellule di grasso sottocutaneo), rimpolpando e e riempiendo i contorni del viso. Con precisi movimenti di “lisciaggio” si levigano le cosiddette “rughe del leone”, poste sulla fronte. Ci sono poi specifici movimenti che aiutano a riattivare la circolazione sanguigna nella zona del collo.